Pubblicato il : 30 Giugno 20203 tempo di lettura minimo

Opzioni di pensionamento

Andare in pensione in questi giorni richiede un sacco di preparazione e di preparazione. Infatti, se si vuole cambiare città, e anche paese, è preparato con mesi di anticipo. Alcuni scelgono di trasferirsi in campagna e optano per lo stile di vita “tranquillo”. Altri preferiscono andare al mare, sia in Francia, che in Europa, o anche a livello internazionale (in alcuni paesi africani o asiatici con una valuta debole: l’euro equivale a centinaia o migliaia di unità della valuta del paese,). Ma può anche darsi che la vita tranquilla e la vacanza in un paradiso tropicale non sia uno stile di vita per voi. Il gusto per il lavoro e i successi commerciali o di altro tipo contribuiscono a rendere possibile tutto questo. La soluzione sarebbe quindi l’autoimprenditorialità. La domanda allora è: il pensionamento e l’avvio di un’impresa sono compatibili?

È possibile creare la propria azienda durante il pensionamento

Dopo aver trascorso troppo tempo in vacanza o al mare, ci si può annoiare della propria vita professionale o, semplicemente, se non si ha voglia di interrompere le attività, si può scegliere di avviare un’attività in proprio durante il pensionamento. Per farlo, è sufficiente soddisfare alcune condizioni, perché la condizione per la quale si può procedere alla liquidazione della pensione è la totale cessazione di qualsiasi attività che dà luogo alla remunerazione.  Tuttavia, poiché tutti i principi hanno spesso delle eccezioni, questa non è un’eccezione. Per farlo è sufficiente richiedere una combinazione di rendite.

Lo stato dell’azienda

Lo statuto dell’azienda deve essere scritto secondo le esigenze e i desideri dell’imprenditore. Bisogna infatti evitare di mescolare il patrimonio proprio dell’imprenditore con quello dell’azienda. È qui, infatti, durante la creazione dello statuto, che si deve pensare alla sicurezza dei beni acquisiti durante la vita lavorativa, e che si pensa di lasciare in eredità ai propri figli e nipoti. Qui, spesso è necessario avere l’aiuto di un professionista se si preferisce dal vivo, e una piattaforma o un sito specializzato se si è più favorevoli ai servizi digitali e remoti. Ha davvero bisogno di essere perfezionato perché da esso dipenderà tutto il futuro dell’azienda. Per chi preferisce risparmiare tempo tutte le fasi per la creazione dell’azienda sono possibili anche online.